KitchenTech

Tecnologia e stile in cucina

Cucine esterne per party in piscina

Written By: spadini - Aug• 11•15
Foto copyright ibluepiscine.it

Foto copyright ibluepiscine.it

La piscina è ideale per trascorrere piacevoli pomeriggi di relax e divertimento con i tuoi cari. Se hai la fortuna di disporre di un impianto privato e di un giardino abbastanza ampio, potrai sicuramente sbizzarrirti ad organizzare feste, giochi e cene a bordo vasca. Ti consigliamo quindi di curare l’area solarium e di arredare lo spazio antistante la struttura secondo i tuoi gusti e le tue esigenze. Anche i particolari contano per rendere unica e su misura la tua piscina!

Le possibilità di arredo e di accessori per il giardino sono infinite, si va dalle semplici sdraio alle docce solari. C’è veramente il modo per dotare di ogni comfort e comodità l’area solarium, così da rendere i tuoi pomeriggi in piscina ancora più piacevoli. Un’idea unica e originale se hai spazio e ti piacciono i party, è la cucina esterna.

La cucina estera trasforma il tuo giardino

È perfetta per organizzare pranzi, cene, o anche solo aperitivi e serate a bordo vasca. Durante la bella stagione, quando nessuno ha voglia di restare in casa, puoi cucinare direttamente fuori e goderti così appieno la bellezza del tuo giardino. Le soluzioni di cucine da esterno sono veramente tante e si adattano ad ogni tipo di bisogno e di budget. Il consiglio è quello di affidarsi comunque, sempre, a dei professionisti e di evitare il fai da te. Organizzare una cucina esterna, infatti, richiede alcune competenze professionali non indifferenti che riguardano la messa in sicurezza e la funzionalità delle varie componenti. Senza contare che il tutto dovrebbe essere organizzato secondo un certo gusto estetico! Meglio quindi richiedere l’aiuto di un esperto.

Scegli la tua cucina in base all’utilizzo

Per decidere che tipologia di cucina vuoi, pensa all’utilizzo che desideri farne. Vuoi organizzare banchetti da re o semplicemente ti basta poter preparare qualche cocktail per una festa? Ci sono diverse alternative, dalla cucina dotata di ogni comfort e tecnologia a quella più semplice e ridotta. La cosa migliore è optare per quelle modulari, che si possono quindi comporre a seconda dei gusti e delle esigenze. Tieni conto che per quanto essenziale devi sempre prevedere di avere almeno un piano di appoggio, un piccolo frigo e un lavandino. Quindi, le prime cose da considerare sono gli allacci di luce, acqua, e gas.

La seconda cosa da stabilire, sarà la posizione. Così come per la piscina, la posizione della cucina da esterno è fondamentale e determina poi il suo utilizzo. Nella scelta considera soprattutto:

  • Coperta è meglio. Almeno i fornelli o il frigorifero, sarebbe meglio istallarli sotto una tettoia, così restano protetti dalla pioggia e dalle intemperie.
  • I fumi non devono affumicare le persone che sono a tavola e nemmeno invadere la casa.
  • Devi poter far arrivare, luce, acqua e gas.

Potrai organizzare party, cene e pranzetti a bordo vasca senza dover tutte le volte andare avanti e indietro tra dentro e fuori casa. Le cucine da esterno sono ideali per completare il giardino e l’area piscina e per dare vita ad un angolo su misura dedicato al divertimento e al tempo libero.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your email address will not be published.